About me

divider

Biography

Consegue i Diplomi in Pianoforte, Composizione e Direzione d’orchestra (Cum Laude) al Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone e si perfeziona successivamente presso la Regia Accademia Filarmonica di Bologna, lo Städtische Bühnen di Münster in Germania, il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto e l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Giovanissimo inizia la sua attività concertistica come pianista e direttore.
Appena ventitreenne è maestro del coro al Teatro Eliseo per l’opera “The Little Sweep” di Britten a cui segue il debutto sul podio del Teatro degli Industri di Grosseto con “Gianni Schicchi” di Puccini e successivamente con il “Don Giovanni” di Mozart.
In occasione della X edizione del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca” per giovani studiosi, gli viene conferito il I° Premio – Sezione Musica – presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma.
Si afferma al Concorso per giovani Maestri Collaboratori Sostituti al Teatro Lirico Sperimentale “A.Belli” di Spoleto dove ha lavorato in qualità di pianista e direttore. Affianca nelle Masterclass di canto lirico e tecnica vocale i Maestri Claudio Desderi, Renato Bruson, Lella Cuberli ed il M° Mario Antonio Diaz Varas, decano dell’ Università del Mozarteum di Salisburgo.
Partecipa a numerose prime esecuzioni di opere moderne collaborando con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto ed il Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” di Modena lavorando a stretto contatto con diversi compositori tra cui il neozelandese Michael F. Williams di cui dirige l’opera in tre atti “The Juniper Passion” presso il Teatro Romano di Cassino.
Sue composizioni ed elaborazioni sono state eseguite in rassegne musicali e seminari, all’ Auditorium Parco della Musica e trasmesse per RAI Storia.
Cura alcune trascrizioni pubblicate dalla Casa Musicale Sonzogno ed incide per Brilliant Classics, Tactus e Warner Classics.
Ha diretto l’ Ensemble de “I Solisti Aquilani” nella serata di apertura del Festival “L’Aquila contemporanea plurale” all’ Auditorium del Parco, formazione con la quale ha inciso musiche del compositore Cristian Carrara.
Dedica con la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli un programma monografico ad Ennio Morricone riscoprendo il versante della musica colta del compositore.
Nel 2016 dirige i Carmina Burana di Orff in versione scenica presso il Teatro antico di Taormina con il Coro Lirico Siciliano e in occasione dell’ inaugurazione dell’ Harbin Opera House (Cina) in una produzione del Teatro Carlo Felice di Genova concerta la “Turandot” di Puccini cantata dal Soprano Giovanna Casolla.
A luglio 2017 dirige “West Side Story” di L. Bernstein con l’ Orchestra Filarmonica di Benevento per l’inaugurazione del I Festival Nazionale del Cinema e della Televisione.
Affianca in “Aida” il M° Donato Renzetti nell’allestimento Scaligero di Franco Zeffirelli presso la Guangzhou Opera House e a Dicembre dello stesso anno torna presso l’Harbin Opera House dove dirige “Il Barbiere di Siviglia” con la regia di Enrico Stinchelli. Svolge attività direttoriale prediligendo il repertorio operistico e contemporaneo.

He graduated in piano, composition and conducting (Cum Laude) from the “Licinio Refice” Conservatory of Frosinone, Italy.
Later he specialised at Regia Accademia Filarmonica in Bologna, Italy, at the Städtische Bühnen in Münster, Germany, at Teatro Lirico Sperimentale in Spoleto and at Accademia del Teatro alla Scala in Milan, Italy.
He started his career as a pianist and as a conductor at a very young age.
No more than twenty-three, he was choral director at Teatro Eliseo for the opera “The Little Sweep” by Britten. Soon after, he debuted as a conductor at Teatro degli Industri in Grosseto for “Gianni Schicchi” by Puccini and then for “Don Giovanni” by Mozart.
During the 10th edition of the International Prize “Giuseppe Sciacca” for young scholars, he was acknowledged the 1st prize – Music section – at the Pontificia Università Urbaniana in Rome.
He ranked at the Contest for young Maestri Collaboratori Sostituti – Assistant Associate Conductors – at Teatro Lirico Sperimentale “A.Belli” in Spoleto, where he had worked as pianist and conductor.
He also cooperated for masterclasses in operatic singing and vocal technique with Maestro Claudio Desderi, Renato Bruson, Lella Cuberli and Mario Antonio Diaz Varas, dean at the Mozarteum University in Salzburg.
He took part in many first public performances of modern operas – in cooperation with Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” in Modena and with several composers – like New Zealander Michael F. Williams, whose opera in three acts “The Juniper Passion” he conducted at Teatro Romano in Cassino.
His compositions and processings have been performed in musical festivals and seminars, at Auditorium Parco della Musica, in Rome, and broadcasted by RAI – History Channel.
He has edited some transcriptions published by Casa Musicale Sonzogno and he has recorded for Brilliant Classics, Tactus and Warner Classics.
He has conducted the Ensemble “I Solisti Aquilani” for the premiere night of the Festival “L’Aquila contemporanea plurale” at the Auditorium del Parco, and for this Ensemble he has recorded tracks by composer Cristian Carrara.
Together with la Nuova Orchestra Scarlatti from Naples he has dedicated a monographic programme to Ennio Morricone, rediscovering the cultured side of this composer’s music.
In 2016 he has conducted Carmina Burana by Orff in a stage version for Teatro Antico in Taormina with Coro Lirico Siciliano.
In December 2016 he has arranged Turandot by Puccini to be performed by soprano Giovanna Casolla as a production by Teatro Carlo Felice from Genoa during the inauguration of the Harbin Opera House in China.
He works as a conductor – especially loving pieces from the opera and contemporary repertoire.

divider

“Tre cose sono necessarie per un esecutore: l'intelligenza, il cuore, le dita.”

Wolfgang Amadeus Mozart